Itinerario B - Scoprire il mare

“Più non muggisce, non sussurra, il mare, il mare. Senza i sogni, incolore campo è il mare, il mare”

Dettagli

Periodo:
da settembre a maggio
Soggiorno: minimo una notte.
Prezzo:
da € 42,00 a persona al giorno in pensione completa inclusa acqua ai pasti da ottobre ad aprile
da € 45,00 a persona al giorno in pensione completa inclusa acqua ai pasti a maggio e settembre
Condizioni:
Il gruppo deve essere composto da un minimo di 20/25 persone fino ad un massimo di 90/100 persone. Si applica una gratuità ogni 20 persone paganti. La quota comprende il solo pernottamento in pensione completa, mentre il costo delle attività didattiche varierà a secondo dell’itinerario scelto

Proposta didattica per scuole elementari e medie: progetto Varigotti

Il percorso proposto intende cercare di conoscere un ambiente visto spesso, certamente amato da molti, ma forse talvolta guardato solamente di sfuggita, con occhi superficiali. Così lo si guarderà da terra e dal largo per riconoscere le diverse caratteristiche di spiagge e coste, per identificare le caratteristiche di un golfo, per ricercare quei legami (condizioni fisiche e climatiche) che permetto-no a certi organismi, vegetali e animali, di “trovar casa” in un ambiente inospitale solo all’apparenza.

Si incontreranno uomini che grazie al mare lavorano e vivono, tanto da conoscerne “il carattere” e rispettare quella voce mai uguale ma sempre ricca di Mistero…

Finalità

  • Potenziare le capacità di osservazione cogliendo dati e sfumature via via più precisi
  • Imparare ad ascoltare
  • Imparare a porre domande pertinenti
  • Conoscere le caratteristiche del mare e della sua azione sul modellamento di coste e spiagge
  • Scoprire l’importanza di formulare ipotesi, non solo per spiegare fatti e fenomeni, ma anche per organizzare correttamente le informazioni
  • Individuare le strette relazioni tra mondo fisico, mondo biologico e comunità umane
  • Scoprire e conoscere le radici storiche della realtà umana locale
  • Potenziare le capacità di procedere con precisione nella descrizione di un oggetto/situazione
  • Potenziare le capacità di individuare i dati con precisione e verificare le loro interrelazioni
  • Sviluppare capacità di acquisire il corretto significato dei termini utilizzati.

Obiettivi operativi

  • Utilizzare strumenti di indagine (tabelle del clima)
  • Raccogliere dati, confrontarli e interpretarli
  • Formulare ipotesi, verificarle sperimentalmente
  • Correlare cause ed effetti analizzando diverse situazioni
  • Sviluppare capacità di  trarre informazioni utili da altre fonti e testi presentati
  • Utilizzare tecniche espressive grafiche e poetiche

 

Spunti per collegamenti interdisciplinari

  • Storia: i grandi navigatori e le scoperte; le grandi emigrazioni del secolo scorso (Madre Cabrini)
  • Scienze: la luna e le maree
  • Arte e immagine: i pittori del mare
  • Educazione civica: i trasporti marittimi …

Attività e contenuti proposti

1. Uscita didattica in barca a vela

I bambini conosceranno i segreti della navigazione e dei venti. Splendida vista dal mare sulla Baia dei Saraceni, su Varigotti, con i suoi piccoli nuclei medievali abbarbicati tra gli ulivi e su Noli, dove molte famiglie vivono della pesca praticata ancora con metodi tradizionali. (proposto da La nostra Liguria)

2. Il Galata, Museo del mare e Genova antica repubblica marinara

Visita del Galata, il museo del Mare e di Genova. Nei “carruggi” medioevali si schiudono scorci suggestivi come la piazza S. Matteo con le case di Branca D’Oria (che Dante incontra all’Inferno), la magnifica Cattedrale di S. Lorenzo, le tante facciate a trompe l’oeil che fanno della Repubblica Marinara una città dipinta (Genua picta). Alcuni indizi guideranno i bambini sulle tracce di Marco Polo (prigioniero dei genovesi, scrisse qui il Milione), di Cristoforo Colombo (splendide le aiuole fiorite che rappresentano le tre caravelle). (proposto da La nostra Liguria)

3. Laboratorio a Varigotti costruiamo l’acquario mediterraneo

In spiaggia i bambini costruiranno un piccolo acquario mediterraneo raccogliendo sassolini, sabbia, conchiglie, alghe….da incollare per creare il fondale. Quindi verranno realizzate sagome di pesci, stelle marine, cavallucci… da colorare ed appendere nell’habitat più idoneo all’interno dell’acquario.
Materiale che ogni bambino dovrebbe portare: astuccio con matite colorate, scotch, vinavil, colla, forbici. (proposto da La nostra Liguria)

4. Laboratorio a Varigotti alla scoperta dei quattro ambienti marini

L’attività si svolge in spiaggia: attraverso simpatici indovinelli i bambini, divisi in squadre, dovranno riconoscere pesci ed organismi marini e attribuirli al relativo ambiente (fondale sabbioso – razze, sogliole…-, fondale roccioso – polpi, murene, stelle marine…- , mare aperto – squali, pesci spada, delfini, meduse, tartarughe…-, fondale a prateria di posidonia – cavalluccio marino…-). (proposto da La nostra Liguria)

5. Vita da marinaio

I bambini verranno condotti sulla spiaggia dove potranno approfondire diversi temi legati al mondo del mare: orientarsi attraverso le stelle e la bussola, la previsione delle tempeste, i venti di mare, gli strumenti dei naviganti. (proposto dalla Sibilla Società Cooperativa)

6. Visita di Noli

Visita al centro storico dell’antica Repubblica Marinara di Noli e osservazione e incontro con dei pescatori sulla spiaggia. (proposto dalla Sibilla Società Cooperativa) e La nostra Liguria

7. Acquario di Genova

proposto dalla sibilla società cooperativa

8. Laboratorio di poesia

Proposto dalla Sibilla Società Cooperativa

9. Alla scoperta della spiaggia e del mare

I bambini potranno scoprire insieme ad una biologa le proprietà fisiche e chimiche del mare, le principali specie animali e vegetali dell’ambiente marino mediterraneo, i fattori che regolano l’equilibrio dell’ecosistema mare. (proposto dalla Sibilla Società Cooperativa)